Una risposta ai Verdi

 

VEC ENG

Con grande rammarico assistiamo al comunicato della Federazione dei Verdi sul tema dell’Autonomia.

Con esso, il partito ecologista Italiano si colloca come unico partito dei Verdi Europei contrario al federalismo e al decentramento. Assieme a valori come la giustizia sociale, il femminismo, l'ambientalismo, la lotta per l’autogoverno è infatti tra i principi fondamentali della maggioranza dei partiti Verdi europei, come dimostra la loro collaborazione di lunga data con i movimenti regionalisti ed indipendentisti all’interno del gruppo parlamentare europeo Greens/EFA.

Leggi tutto...

Na risposta ai Verdi

 

ENG ITA

Co gran dispiasere rancuremo el comunicado de la Federasion de i Verdi su'l tema de l'Autonomia.

Co elo, el partìo ecologista italian el se mete come unego partio, de i Verdi Europei, contrario a'l federalismo e al desentramento. Insieme a valori come la zustisia sosial, el femenismo, l'anbientalismo, la lota par l'autogoverno la xe defati tra i prinsipi fondamentali de gran parte de i partii verdi europei, come che demostra le so colaborasion de longa data co i movimenti rejonalisti e indipendentisti a l'interno de'l grupo parlamentar europeo Greens/EFA.

Leggi tutto...

The Dark Side Of Veneto

 

Nell'immaginario collettivo, almeno dagli anni di piombo in poi, si è sempre associato il fenomeno mafioso prioritariamente con atti estremamente violenti e mediaticamente evidenti, portando spesso anche a confondere l'associazionismo mafioso con la generica associazione per delinquere.

Leggi tutto...

Sanità - Non tutto è oro quel che luccica!

 

Non tutto è oro quello che luccica.

Anche nel lustro della sanità veneta ci sono aspetti opachi che meritano una riflessione seria. Il Piano Socio Sanitario Regionale 2019 – 2023 in discussione in questo periodo a palazzo Balbi dà l’occasione per evidenziare alcune criticità che non possono essere cancellate né da indicatori molto buoni rispetto alla media nazionale, né da costanti autocelebrazioni che Zaia, Mantoan e Coletto praticano, in consonanza con la politica dell’annuncio di matrice italiana. La promozione dell’Assessore Regionale Coletto – in origine uomo del garante della sanità privata veneta Tosi - a Sottosegretario alla Sanità è stata un’altra occasione di autoincensazione: siamo talmente bravi che chiamano i nostri a mettere a posto le cose a Roma. Questa l’ormai ripetitiva antifona.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS