Migranti, Verona, Veneto e i Fascisti.

Oggi a Verona gli attivisti di Forza Nuova, con il titolo di Verona ai Veronesi, sfileranno per il centro cittadino dimostrando il loro odio verso il diverso, in questo caso i profughi o i migranti in generale. 

Non sarà una manifestazione contro le prefetture, ree di amministrare male l'emergenza o contro la monetizzazione dell'accoglienza. Questi temi sono estranei a chi ha organizzato la marcia. Sarà una pura dimostrazione di odio. Onestamente, non potremo definirla in alcun altro modo.

La nostra solidarietà va in primis quindi, verso chi è oggetto di questo odio, i migranti che fuggono da luoghi dove la vita è resa impossibile e cercano un luogo dove riniziare a vivere.

In seconda battuta la nostra solidarietà va a chi ha provato a mostrarsi contrario a tanto odio. Bloccati dal questore, che allo stesso tempo autorizzava la manifestazione di Forza Nuova, stabilendo una sorta di legittimazione.

Per terzo, la nostra solidarietà va al Veneto tutto, che sappiamo essere terra accogliente e giusta, più di quanto questi spiacevoli episodi sembrino di dimostrare.

SV

 

Matteo Visonà Dalla Pozza

Bio
Laureato in Lingue e Letteratura Turca, vive a Venezia, lavora nel campo del Turismo e si occupa di tematiche Indipendentiste legate alla sinistra.

Ha particolare propensioni alla Linguistica e alla Grafica, benché non professioniste. Si è occupato di organizzazione sportiva e ha vissuto a Londra, Istanbul e Ankara.

Ama
Cani, Gatti, Galline, Storia, Arte, Venezia, Veneto, Grafica, Social Network.

Odia
Caccia, il Cinovenetismo, le cose Raffazzonate, il Razzismo.

Motto
No ghe xe Solusion sensa Liberasion!

Sito web: www.cp11a.com