Formazione Professionale

 

Nello stato italiano, si tende a considerare l’educazione tecnica e professionale come un’educazione secondaria. Capita che gli studenti non si sentono all’altezza di accedere alla formazione universitaria pur avendone tutte le capacità. Il Veneto deve puntare a valorizzare questo tipo di educazione, non solo per rispetto degli studenti che sentono il desiderio di scegliere questa strada, ma anche perché queste istituzioni offrono una formazione fondamentale allo sviluppo economico dei nostri territori.

Riteniamo che i percorsi tecnici e professionali dovrebbero essere accorpati all’interno degli stessi istituti, al fine di ottimizzare gli investimenti in infrastrutture e lasciando la possibilità agli studenti di modulare al meglio il loro percorso. É accaduto alla scuola agraria di San Michele all’Adige e alla fondazione Mach in Trentino, che affiancandosi hanno condividiviso spazi e sapere, offrendo stimoli agli studenti e capitalizzando le competenze. Favorire inoltre, le collaborazioni tra scuole tecniche e professionali con l’università, dimostrerebbe agli studenti che la formazione universitaria è alla portata di tutti i volenterosi. Per concludere, si dovrebbe studiare la possibilità, in collaborazione con gli istituti qui descritti e con il tessuto imprenditoriale veneto di sviluppare modelli di alta formazione pratica post diploma simile a quella offerta dai College Scozzesi.

 

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?